Sitemap

Navigazione veloce

Caricamento del lettore audio...

Il principale produttore di elettronica Samsung afferma che nessuno dei suoi dipendenti è stato ferito da un attacco missilistico russo che è atterrato vicino al suo ufficio di ricerca e sviluppo a Kiev, in Ucraina.

Il quasi incidente è stato segnalato su Facebook (si apre in una nuova scheda) da Andrii Skira, direttore della divisione elettronica di consumo di Samsung Ucraina. "Sì, 101 Tower biz.center è stato danneggiato oggi mattina dopo che i terroristi russi hanno bombardato la città di Kiev (con Samsung Electronics Ukraine e gli uffici di ricerca e sviluppo Samsung)"Skira ha scritto. "Tutti i dipendenti Samsung erano fuori sede. Siamo al sicuro!"

Samsung ha confermato i danni all'edificio in una dichiarazione inviata a PC Gamer. "Possiamo confermare che nessuno dei nostri dipendenti di Samsung Ucraina è stato ferito", ha affermato un portavoce di Samsung. "Alcune finestre degli uffici sono state danneggiate a causa dell'impatto dell'esplosione avvenuta nelle vicinanze. Rimaniamo impegnati a garantire la sicurezza dei nostri dipendenti e continueremo a monitorare da vicino la situazione".

Più persone hanno condiviso immagini e video clip dell'edificio danneggiato su Twitter:

Il quartier generale regionale di #Samsung Electronics a Kiev colpito da un missile russo #Kiev #Ucraina #NATORussiaWar #Zaporizhzhia #Dnipro #Odessa #Lviv #KryvyiRog #NATORussiaWar pic.twitter.com/eqV34rvezz10 ottobre 2022

Vedi altro

Ieri, il Samsung R&D Institute Ukraine Building è stato colpito da un missile russo. Samsung ha dichiarato che nessuno dei suoi dipendenti di Samsung Ukraine è stato ferito.Tuttavia, alcune delle finestre dell'edificio sono state danneggiate a causa dell'impatto dell'esplosione. pic.twitter.com/9YcKV2psYSOttobre 11, 2022

Vedi altro

Ufficio Samsung colpito da un missile russo a #Kiev #RussiaUcrainaGuerra #UcrainaRussianWar #UcrainaWar #UcrainaRussiaWar #Ucraina pic.twitter.com/aXYCcQhLd410 ottobre 2022

Vedi altro

Come riportato da SamMobile (si apre in una nuova scheda), Samsung è stata una delle tante aziende che hanno ridotto o interrotto la propria attività in Russia in seguito all'invasione dell'Ucraina da parte di quel paese, annunciando a marzo di aver smesso di vendere telefoni cellulari, chip e altri prodotti in Russia.Il ritiro dal mercato della telefonia da solo ha rappresentato un grande successo: secondo un rapporto Statisa del 2021 (si apre in una nuova scheda), Samsung ha rappresentato più di un terzo di tutte le vendite di smartphone nel terzo trimestre di quell'anno, sebbene uno Statcounter più recente (si apre in una nuova scheda) il rapporto indica che la sua quota di mercato totale è scesa al 22% a settembre 2022.

Samsung è anche un grande attore nel mercato degli appassionati di PC: è in testa allo sviluppo della tecnologia GAA (si apre in una nuova scheda), produce degli ottimi SSD (si apre in una nuova scheda) e ha un monitor da gioco curvo da 55 pollici (si apre in una nuova scheda) che ti inghiottirà intero.In senso figurato, ovviamente.

La Russia ha lanciato un attacco missilistico contro obiettivi civili in Ucraina il 10 ottobre, due giorni dopo che un'esplosione ha danneggiato il ponte di Kerch, eretto dalla Russia nel 2018 in seguito alla sua invasione e annessione della Crimea nel 2014.Una causa ufficiale dell'esplosione non è stata ancora determinata, ma il presidente russo Vladimir Putin lo ha descritto come un attacco "terrorista" e ha promesso che ulteriori attacchi di questo tipo porteranno più "gravi ritorsioni (si apre in una nuova scheda)".

Tutte le categorie: Notizie