Sitemap

Navigazione veloce

X-Men #1 del 1991 rimane uno dei fumetti più venduti di tutti i tempi, grazie in gran parte all'ormai iconica copertina di Jim Lee.Si estende su quattro copertine ad incastro per mostrare l'intera, vasta squadra di X-Men dell'epoca, che affronta il loro acerrimo nemico Magneto in una versione aggiornata della copertina originale degli X-Men #1 del 1963 di Jack Kirby.

Se hai bisogno di un promemoria, eccolo qui:

Copertina di X-Men #1 di Jim Lee (Image credit: Marvel Comics)

E quella copertina rimane una parte inconfondibile e amata della cultura dei fumetti, al punto che è diventata una delle copertine più referenziate e influenti di tutti i tempi, con gli editori che le rendono omaggio con le proprie ricreazioni fino ad oggi.Ad esempio, le quattro copertine ad incastro dell'artista Dan Mora per DCeased: War of the Dead Gods #1, che copia il layout della copertina di X-Men #1 di Jim Lee per mostrare la Justice League e i personaggi zombificati del mondo di DCeased.

DCeased: War of the Undead Gods #1 copertina della variante (Image credit: DC)

Allo stesso tempo, DC è il secondo editore a entrare nella tendenza nella memoria recente, con Image Comics che pubblica un simile omaggio di copertina con una variante di X-Men n. 1 per il titolo incentrato su Spawn di Todd McFarlane Scorched n. varietà di Hellspawn sostituite per i personaggi degli X-Men.Ma il trend delle cover omaggio non si ferma qui.La DC ha anche recentemente reso omaggio allo stesso McFarlane, evocando la copertina di Spider-Man #1 di McFarlane (un altro best-seller di tutti i tempi) per una recente variante di Batman.

Ecco uno sguardo alla versione di McFarlane dell'immagine del suo vecchio amico Image:

Copertine tributo delle varianti di Scorched #3-6 X-Men #1 (Credito immagine: Todd McFarlane Productions)

La tendenza dei fumettisti che rendono omaggio al lavoro di altri creatori non è una novità nel settore.E come abbiamo sottolineato, anche la stessa copertina di X-Men #1 di Jim Lee è un riferimento a modo suo all'originale X-Men #1 del lontano 1963.Sebbene la stessa copertina di Lee non copi completamente la posa dell'originale, come fanno molti degli omaggi alla sua copertina, copia concettualmente l'idea della squadra degli X-Men che si lancia in battaglia contro Magneto mentre si protegge con i suoi poteri.

Copertina di X-Men #1 del 1963 di Jack Kirby (Credito immagine: Marvel Comics)

Perché la copertina di Jim Lee rimane così bloccata nella coscienza della comunità dei fumetti?La risposta è soggettiva quanto il gusto artistico in generale, ma il layout cinetico della copertina e l'attenzione alla presentazione dell'intero elenco di personaggi rendono il concetto perfetto per mettere in mostra una squadra di supereroi.Inoltre, la copertina ha venduto circa 8.186.500 copie, il che significa che ha vissuto nella mente di milioni di fan per decenni.

Quindi chi l'ha indossato meglio, Spawn o Justice League?E qual è il tuo personale omaggio preferito alla copertina di X-Men #1 di Jim Lee?Suona su Facebook e Twitter con le tue scelte.

Scopri le migliori storie di X-Men di tutti i tempi.

Tutte le categorie: Caratteristiche