Sitemap

Navigazione veloce

Coloro che si lamentano dell'imminente fine della prima stagione di House of the Dragon su HBO possono stare tranquilli: il creatore di Game of Thrones George R.R.Martin ha confermato che la serie prequel sarà composta da quattro stagioni, ciascuna con dieci episodi.

L'autore ha confermato la notizia in un post sul blog personale, che è anche pieno di riflessioni sul calcio professionistico. (È un fan dei New York Giants e dei New York Jets, nel caso te lo stessi chiedendo). Verso la fine del post, ha parlato di quanto sia stato bello avere 10 episodi interi per arricchire la storia di House of the Dragon.Ha quindi confermato il numero attuale di stagioni ed episodi pianificati per raccontare l'intera storia del prequel che tratterà House of the Dragon.

"Ci vorranno quattro stagioni complete di 10 episodi ciascuna per rendere giustizia alla Danza dei Draghi, dall'inizio alla fine",Giorgio R.R.ha detto Martino.

Oltre a quell'unico bocconcino di informazioni, George R.R.Martin in gran parte si limita a rendere poetico la serie e si complimenta con molti dei creatori.Ha detto che pensava che Ryan Condal avesse gestito vari salti temporali nella serie "molto, molto bene", anche se alcuni personaggi avrebbero potuto essere arricchiti di più.

“Voglio dire, non posso davvero recensire lo spettacolo, sarebbe pazzesco, non sono certo obiettivo… ma voglio elogiare Ryan Condal e Miguel Sapochnik, il cast e la troupe per il lavoro che hanno fatto. L'episodio di domenica, "[The] Lord of the Tides", era tutto ciò che speravo dovesse essere".

House of the Dragon è alla nona settimana della sua prima stagione.L'episodio più recente, "The Lord of the Tides", ha presentato un altro salto temporale, dopo il quale "sembra che tutte le ferite di Westeros siano sul punto di essere spalancate".Leggi il nostro riepilogo completo qui.

Tutte le categorie: Notizie